Tag: slide
Pagina 1 di 2

9 Settembre 2022

Cessione del credito bloccata e crisi energetica: la lettera di Federcostruzioni ai Partiti

La presidente Paola Marone ha scritto alle parti politiche In una lettera la Federazione ha esposto le problematiche attuali connesse con la cessione dei crediti da Superbonus, in merito alla responsabilità solidale delle banche che sta bloccando la monetizzazione dei crediti e le gravi conseguenze della forte crisi energetica.

Argomenti

8 Agosto 2022

Caro prezzi in edilizia: uniformare le regole, ridefinire i modelli di calcolo

Roma, 8 agosto 2022: L’aumento del Fondo per l’avvio delle opere indifferibili del PNRR al fine di contrastare il caro-materiali è una buona notizia, anche se ci riserviamo un commento più approfondito per quando il testo del Decreto Aiuti 2 sarà reso noto in GU, e si allinea con le richieste che da tempo Federcostruzioni sottopone all’attenzione del Governo su questo tema, che ovviamente riguarda tutte le opere, pubbliche e private».

Argomenti

1 Agosto 2022

Superbonus, Paola Marone: “Lo sblocco dei crediti antecedenti al 1° maggio positivo se produrrà effetti immediati

“È necessario sbloccare immediatamente i crediti per imprese e professionisti per garantire la necessaria liquidità e evitare i fallimenti” Il presidente di Federcostruzioni, accogliendo positivamente le novità del DDL di conversione del DL Semplificazioni, sottolinea l’importanza e l’urgenza di far monetizzare a imprenditori e professionisti i crediti ‘bloccati’ nei cassetti fiscali Anche Federcostruzioni esprime soddisfazione per l’accoglimento dell’emendamento al DDL di conversione del DL Semplificazioni che, di fatto, consentirà alle banche di poter cedere anche i crediti per i quali le comunicazioni al Fisco sono avvenute prima della ‘data limite’ del 1° maggio 2022.

Argomenti

21 Giugno 2022

Superbonus, Federcostruzioni ai Partiti: “Ampliare le possibilità di cessione per le banche”

Per evitare il default e il rischio che i cassetti fiscali delle banche – ma non solo – restino pieni, con conseguenze nefaste per tutto il sistema Italia, è necessario apportare delle modifiche alle regole sulla cessione dei crediti, soprattutto per quanto riguarda le possibilità degli istituti di credito.

Argomenti